Pallavolo femminile, Piceno Gas “Le Querce” in Prima Divisione

Le giovanissime ragazze di Monticelli, supportate dalla Piceno Gas Vendita, lo hanno ripetuto tutto l’anno: “Non siamo seconde a nessuno!” e dopo tre durissime gare di spareggi, contro la indomabile formazione della Don Celso Fermo volley, sono riuscite a coronare il loro sogno, quello di vincere il campionato e di approdare in Prima Divisione.

Gara1 si è giocata a Fermo, dove le locali hanno dettato legge fin da subito, rifilando un amaro 3-0. Rivincita giocata a Monticelli, dove la squadra di Ascoli si è imposta 3-1. Il calendario sanciva di giocare la gara decisiva a Fermo in un clima da grandi eventi, con una tifoseria casalinga molto rumorosa e con buona parte anche di tifosi ospiti.

Fin da subito, il clima diventa surreale, con entrambe le formazioni consapevoli che fosse una gara difficilissima. Primo set si gioca su azioni punto a punto, aspettando che qualcuna commettesse l’errore fatale. Nel finale, le Querce sfruttano al meglio il side-out per incamerare il prezioso set. Nel secondo parziale, le fermane, sfruttano l’unico errore in difesa delle ospiti, ribaltando lo stesso risultato di 25-23. Terzo set giocato con il cuore a mille, con attacchi sia in banda, che al centro per le “quercine” e ottime risposte in difesa per le ragazze di casa.

Nella fase finale del set, continui capovolgimenti di supremazia nel punteggio con azioni concitate, ma il grande orgoglio delle ascolane definisce la gerarchia per aggiudicarsi un preziosissimo set. Sulle ali dell’entusiasmo, la squadra di Monticelli preme con il fondamentale del servizio, mettendo in difficoltà una squadra stremata fisicamente, e macinando bel gioco, si realizza il coronamento di una stagione formidabile e meritatissima per i coach Ciancio e Sereni e per tutte le terribili ragazzine delle Querce, la promozione nel campionato di punta della provincia.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni